Lunedì, 10 Gennaio 2022
ore: 11:00
Seminari e convegni

Seminario Francesco Rispoli - DIFFÉRANCES

Complesso del Santa Chiara, Aula Juharia 1° piano

Nel 1985 Bernard Tchumi chiede a Jacques Derrida di collaborare con Peter Eisenman al progetto di un giardino nel Parc de La Villette. Derrida accetta e, per presentare il progetto di Tschumi, scrive Point de folie - maintenant l’architecture. Il progetto nato dal sodalizio con Eisenman non sarà realizzato, ma darà luogo ad un libro - Chora L Works. Jacques Derrida and Peter.

Ma cosa è chōra, questo termine evocato nel lavoro del filosofo e dell’architetto? 

Nel termine corte nella sua derivazione dal greco kόrtos, risuona la sua essenza di recinto, protezione, stringersi insieme di un gruppo che lo distingue dalla chōra. La sua radice risuona altrove ad indicare un tenere insieme, una sorta di paradigma della com-posizione che mette in opera un modo dell’architettura che pensa alla lingua-memoria che la costituisce. 

Francesco Rispoli, Ordinario di Composizione architettonica e urbana all'Università Federico II di Napoli, è stato membro di vari Collegi di Dottorato di Ricerca. Ha partecipato a numerosi PRIN. Tra i suoi scritti recenti: La costruzione del Mediterraneo (Napoli 2014), Immaginario mediterraneo (Milano 2014), Forma data e forma trovata. Interpretare/progettare l'architettura (Napoli 2016). Ha fondato il Master ARINT che si occupa delle Aree Interne in via di abbandono.