Tirocinio

l tirocinio è un periodo di formazione presso un'azienda o un ente privato o pubblico e ha lo scopo di "realizzare momenti di alternanza fra studio e lavoro nell'ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro" (art. 1 D.M. 142/1998).

I tirocini possono essere di due tipologie: curriculari o formativi e di orientamento.
 

Il tirocinio curriculare
Il tirocinio curriculare è rivolti agli studenti intenzionati a completare il percorso di studio per il conseguimento del titolo finale, con attività formative pratiche svolte in strutture preferibilmente esterne all’Ateneo, favorendo anche un primo incontro con il mondo del lavoro. Il riconoscimento dei crediti è subordinato alla verifica, da parte del Dipartimento, della compatibilità tra esperienza di tirocinio e corso di studio seguito, in conformità a quanto previsto dal Regolamento del Dipartimento.
 

Il tirocinio formativo e di orientamento
Il tirocinio formativo e di orientamento (previsto dall’art. 18 della legge 196/1997) è facoltativo e rivolto ai laureandi e ai laureati da non più di dodici mesi, finalizzati alla conoscenza diretta del mondo del lavoro e consentono di realizzare un’esperienza lavorativa parallela o successiva al periodo di studio.

Il Dipartimento di Architettura è abilitato a promuovere e attivare tirocini “curriculari” e tirocini “formativi e di orientamento” ed ha siglato accordi di tirocinio con numerosi studi professionali, enti pubblici e privati sia in Italia che all’estero.